Berg Hotel Latemar Spitze *** 

Vigo di Fassa - Val di Fassa - Dolomiti - Trentino

email: info@hotellatemar.com - tel. +39 0462 764162 

IL BLOG DI TITA

Qualcosa di nuovo

dic 8

Scritto da:
08/12/2011  RssIcon

9 settembre 2011 giornata solare . cielo di un’azzuro azzurro splendido.

Idee nella nebbia.. ci stiamo lavorando, per ora vediamo di andare avanti .

Magari una gita sui monti la settimana prossima potremo metterla in saccoccia… Cima dodici è sempre lì che ci stà aspettando.. anche se devo anche pensare che abbiamo Jaecky con noi e certi non sanno da fare.

23 anni con Paola, ufficialmente, prima di questi 23 , altri 2 che valgono un tesoro, dove ogni tanto vado a riprendere la voglia di amare e cercare di capire cos’è l’amore che irrompe nel cuore con l’entusiasmo di un bambno, che ci fa piangere, che ci fa innamorare di quei capelli mossi dal vento.


E cosi in queste notti, (faccio il lupo mannaro e ululo contro la luna) , tante stelle brillano, le foglie sono ormai cadute, e si sbriciolano sotto le zampe, e cosi’ posso provare a cantare e fischiare, nessuno mi sente, e nessuno mi vede. Sono solo con un cane, e questo mi consola, perché altrimenti potrei essere anche un fantasma o un lupo mannaro che si è perso a Vigo.

Cosi’ mi metto a canticchiare, e cosi’ penso a tante cose che potremo fare. E capire qualcosa di me, perché sono cosi’, e non qualcosa d’altro, (da bambino immaginavo di essere l’uomo ragno, o qualcun altro di quei Super Eroi che salvano il mondo e sfidano ogni pericolo e tutto finisce bene.

(normale) . ( impossibile comprendere perché si fanno certe cose e non altre, perche’ si continua a sbagliare, a ridere, a piangere, a pensare all’amore che gioca a nascondersi nelle pieghe della vita.
ma forse in fondo in fondo anche queste cose fanno parte dell’amore, sotto forma di un sorriso, o di qualche lacrima che bagna un cuore per non aver piu’ paura di non essere amati.


Chiudiamo questa parentesi, che tra l’altro resterà aperta (almeno spero) perché la vita non finisce mai di stupirci, e quando meno te l’aspetti, si apre a una meravigliosa primavera, per far rinascere una nuova vita.

(stop)

Dicevamo quindi, che era un po’ di tempo che pensavo, a me serve parecchio tempo dal pensare al fare, e quindi di mettere su qualche pensiero che mi frullava in testa.
in mezzo diciamo ci possono stare dei tentavi mal riusciti, e le sere che trascorrono dentro la televisione, capita anche questo.

E cosi’, dato che mi piace guardare a questo cielo così grande, a queste montagne che hanno visto passare le vite di ognuno di noi, e ognuno di noi ha un’immagine che porta con se nel proprio cuore.
Queste montagne che non mi stanco mai di guardarle, a volte con gli occhi di un bimbo, a volte con gli occhi di un uomo che non vuole arrendersi, e al limite porta con se tutto nel proprio cuore, ogni colore, e ogni piccola emozione che nasce nell’aria.

Tags:
Categorie:
Posizione: Blogs Parent Separator Il Blog di Tita

Il tuo nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi commento   Cancella 

Commenti recenti

Re: Prima Neve ma non ultima neve del 2013
Ancora non riesco a crederci, ma c' è stata sicuramente una grande emozione, e una gioia talmente immensa, da poter contagiare tutto il mondo
Re: Piccole cose di ogni giorno.
Ogni tanto mi capita di rileggere queste piccole cose di ogni giorno, mi fermo e sorrido, perchè penso che ho ancora il cuore e la testa di un bambino che ancora deve crescere e imparare tante cose. Speriamo di averne il tempo.