Berg Hotel Latemar Spitze *** 

Vigo di Fassa - Val di Fassa - Dolomiti - Trentino

email: info@hotellatemar.com - tel. +39 0462 764162 

IL BLOG DI TITA

turisti eroi del nostro tempo

feb 7

Scritto da:
07/02/2012  RssIcon

A modesto parere mio, i turisti sono gli eroi del nostro tempo . Perché per andare in vacanza ci sono dei bei ostacoli da superare. Alcuni potrebbero essere questi. (sicuramente ce ne saranno altri, che al momento non riesco a metterli a fuoco.

a) avere i soldini per la vacanza –

b) avere voglia di andare in vacanza

c) avere il tempo per andare in vacanza

d) decidere dove andare a vacanza , se dal tita o se da Michela
e) portare anche il nostro amico peloso ?
f) fare le valigie, lasciare in ordine la casa , cercare di non dimenticare nulla, o quasi.
g) Una volta saliti in macchina, è già un bel passo avanti . sperando sempre che non piova e che non nevichi
h) Quando poi si arriva, si spera di trovare una buona sistemazione, e qualcosa da bere
i) Il problema è cosa fare quando sei in vacanza, dove andare a prendere un buon caffè, e dove lasciare parcheggiata l’automobile
j) Se poi si fa le vacanze d’inverno, allora si che bisogna fare i duracci, sveglia al mattino alle 6,30, lavarsi, spazzolarsi, fare una colazione sportiva, con succhi cereali , jogurt, frittata, speck.. . Poi rivestirsi con una tuta adeguata alla circostanza, scendere nello SKI RAUM e rifinire la preparazione. Sci in spalla e fuori pronti a tutto, , che coraggio, mamma mia.
k) Mica è finita qui’, c’è tutta la giornata da trascorrere da una seggiova ad una funiva, a un rifugio ad una malga, ad un baracchino delle WURSTEL . Poi se si ha ancora forza, c’è da superare APRES SKI e li si vede chi ha il fisico. Al limite, ci si puo’ sempre buttarsi in un WELLNESS e aspettare la cena. Dopo al cena, fate pure quello che volete, siete liberi, se siete soli, senza moglie, e senza cane.
l) Altri pericoli si potrebbero nascondere sotto il letto, o dentro l’armadio, ma con un po’ di fortuna e un buon sonno si potranno evitarli.
m) A questo punto una medaglia di latta o di cartone non ve la puo’ negare nessuno.
n) Noi addetti non possiamo fare altro, che chinarci, di fronte a tanta abnegazione, augurandoci di rivederVi ancora tante, e tante volte, con la neve, il sole, le foglie verdi e i prati in fiore. Grazie di tutto.

Tags:
Categorie:
Posizione: Blogs Parent Separator Il Blog di Tita

Il tuo nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi commento   Cancella 

Commenti recenti

Re: Prima Neve ma non ultima neve del 2013
Ancora non riesco a crederci, ma c' è stata sicuramente una grande emozione, e una gioia talmente immensa, da poter contagiare tutto il mondo
Re: Piccole cose di ogni giorno.
Ogni tanto mi capita di rileggere queste piccole cose di ogni giorno, mi fermo e sorrido, perchè penso che ho ancora il cuore e la testa di un bambino che ancora deve crescere e imparare tante cose. Speriamo di averne il tempo.